ISTRUZIONI

Cosa c’è di più buono dell’odore del pane appena sfornato?

Allora perché non farlo in casa?ù

Premetto che non è fatto con lievito madre, quando mi sono resa conto di non averne più non ho avuto il tempo per rinfrescare il lievito aspettare il raddoppio e poi impastare quindi ho usato 3 gr di lievito di birra attivato con un pizzico di zucchero.

PANE AI POMODORI SECCHI

Seguimi anche su facebook, cerca la Pagina: Le ricette di Mavi e clicca mi piace.

N.b. Il sale è uno degli ultimi ingredienti che ho unito, non deve andare mai a contatto con il lievito.

In una ciotola ho sciolto il lievito nell'acqua, aggiunto la farina, l'olio, i pomodori secchi tagliati a pezzettini ed infine il sale, impastato (io ho usato la planetaria).

Appena finito di impastare ho fatto 3 pieghe di rinforzo ad intervalli di 15 minuti l'uno dall'altro a volte ne faccio passare anche 30 perché mi dimentico 😅.

Tra una piega e l'altra copro l'impasto con la ciotola.

Una volta finita l'ultima piega aspetto circa 15/20 minuti e metto in frigo fino al giorno dopo.

Il giorno seguente tolgo dal frigo lascio a temperatura ambiente per circa un paio di ore, poi rovescio l'impasto. Faccio una piega a portafoglio e pirlo per bene.

Metto l'impasto su una teglia ricoperta con farina, copro l'impasto con un canovaccio e aspetto altre due ore circa, deve lievitare ancora.

Una volta lievitato cuocio in forno statico preriscaldato al massimo con pentolino di acqua sotto per un totale di circa 55/60 minuti. I primi 10/15 minuti a 250 gradi, altri 10/15 minuti a 220 e i restanti minuti a 200 gradi. Gli ultimi 5 minuti con lo spiffero. Non sono esperta di lievitati ma faccio esperimenti.

RECIPE RATING

( 0 Rating )

INGREDIENTI