ISTRUZIONI

Come prima cosa colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta il Molino Pagani Spa per la gentile collaborazione. Appena ho ricevuto il pacco mi sono sentita come una bambina nel giorno di Natale.❤️Cosi da subito ho deciso di sperimentare una splendida ricetta la Focaccia ai pomodorini con la farina “Sapori Antichi” di grano tenero macinata a pietra. La confezione è da un chilo e al suo interno troverete anche due confezioni di lievito di birra (per acquistarla clicca qui). Cosa volere di più?
Io ho provato a farla con il lievito madre, ma voi potete farla tranquillamente con il lievito trovato nelle confezioni o con il lievito di birra fresco. Vi assicuro che il risultato sarà sorprendente, in quanto è un’ottima farina dal sapore (come dice il nome stesso) Antico.

Seguimi anche su facebook, cerca la Pagina: Le ricette di Mavi e clicca mi piace.

Per chi non ha il lievito madre può usare il lievito di birra fresco circa 6/7 gr senza poolish, 2/4 gr con il poolish. Farina gr. 604 / Liquidi gr. 406

Per il lievito secco:
LDB SECCO gr. 4/5
Farina gr. 604 / Liquidi gr. 406 con poolish, senza poolish 7/8.
Tenete presente che i tempi di lievitazione con entrambi i lieviti saranno differenti e di meno rispetto al lievito madre.
Se non doveste fare il poolish ci vorrà ancora meno.

POOLISH cos’è? Clicca qui.

Pieghe stretch & Folding in ciotola

 

Sciogliete il lievito nell'acqua, aggiungete lo zucchero e metà della farina ed iniziate ad impastare. Successivamente aggiungete il sale, l'olio, e la restante farina.

Impastate fino a formare un panetto ben compatto ma molto idratato, a questo punto lasciate riposare per circa mezz'ora.

Passato questo tempo eseguite le pieghe pieghe stretch & Folding in ciotola (link video nella descrizione sopra).

Lasciate riposare per altri 30 minuti e ripetere l'operazione. In seguito lasciate lievitare fino al raddoppio (a me ci sono volute circa 8/10 ore).

Una volta lievitato riprendete l'impasto stenderlo con le mani (in modo da non compromettere la lievitazione) delicatamente su di una teglia oleata e a questo punto avrete due opzioni (io siccome erano le 23.00 ho ricoperto la teglia con pellicola trasparente e messo in frigo tutta la notte, la mattina seguente l'ho tolta dal frigo e lasciata a temperatura ambiente per circa 1 ora e mezza prima di farcire ed infornare, in alternativa lasciare a temperatura ambiente fino al raddoppio.

Una volta lievitata spennellate con un emulsione di acqua e olio e aggiungetevi dei pomodorini, l'origano e chi vuole anche delle olive.

Infornate in forno statico preriscaldato (dovrà raggiungere il massimo della temperatura 250° e una volta infornata la focaccia portatelo a 200/220° per circa 20/30 minuti.

Dovrà dorarsi in superficie.

RECIPE RATING

( 0 Rating )

INGREDIENTI